Italian Chinese (Simplified) English Russian

Tanta neve in arrivo e non solo in montagna

Sabato, 14 Gennaio 2017

Tanta neve in arrivo e non solo in montagna

La situazione meteorologica continua ad essere decisamente dinamica su tutto l’Abruzzo.

Una vasta area di bassa pressione che richiama nuclei di aria molto fredda sia dal Nord Atlantico, sia dalla calotta polare (Burian) porteranno ad una lunga fase perturbata con particolare interesse per la fascia del medio versante adriatico, direttamente esposta alle correnti orientali almeno per i prossimi 5 giorni. Quindi le solite Passolanciano, Prati di Tivo e Majelletta, potrebbero essere le più fortunate.

Da domenica 15 gennaio ci attende un immediato peggioramento del tempo causato dall’ingresso nel Mediterraneo di un impulso di origine artica che, già da stasera, favorirà la formazione di un vortice depressionario. In altre parole, questa depressione sarà causa di maltempo e di abbondanti nevicate su tutto l’Abruzzo, che localmente raggiungeranno anche la pianura e magari la costa. Nelle prossime ore ci aspetta un’inevitabile calo delle temperature ovunque e venti forti con raffiche che sulle vette raggiungeranno anche i 70/80 Km/h.

Lascia un commento

Esegui il login per commentare. Login opzionale Facebook o Twitter.

Stazioni invernali

  • La stazione invernale di Scanno Monte Rotondo

Itinerari Invernali

  • La Serra Sparvera

    Itinerario nella Riserva Naturale Monte Genzana e Alto Gizio. Cosigliato per ciaspole, sci alpinismo/escursionismo..

Water Sport Spot

Itinerari trekking

Italian Chinese (Simplified) English Russian