Italian Chinese (Simplified) English Russian

Caramanico: interdizione per scialpinismo

Giovedì, 12 Gennaio 2017

Caramanico: interdizione per scialpinismo

Il bollettino Meteomont parla chiaro, è la Majella la montagna italiana con il maggior rischio valanghe. Le ultime precipitazioni nevose associate ad una intensa attività eolica hanno determinato la formazione di importanti accumuli e cornici sui versanti sottovento.

A tutela della pubblica e privata incolumità il primo cittadino di Caramanico Terme, Simone Angelucci, ha firmato un’ordinanza per cui vige l’interdizione dell'accesso e della pratica dello scialpinismo su rave e gole del territorio di Caramanico Terme.

Il vasto territorio montano di Caramanico non comprende la sola Majella ma anche il vicino Morrone.

Cosa non si può fare fino a nuovo ordine:

  1. tutte le rave e le discese del Monte Morrone sul territorio comunale di Caramanico Terme;
  2. tutte le rave e le discese dal Monte Pescofalcone, compresa Rava Cupa sul Vallone dell'Orfento, e dal Monte Amaro, sul territorio comunale di Caramanico Terme;
  3. la parte più acclive e scoperta, esposta ad ovest, del Monte Rapina;
  4. la parte più acclive del pendio su Fonte Centiata - Pianagrande - Stazzo di Caramanico; - Ai trasgressori della presente ordinanza sarà comminata una sanzione da € 50,00 a € 500,00.

Clikka su questo link per leggere tutta l'ordinanza completa: Ordinanza interdizione scialpinismo Caramanico

Commenti (4)

  • Lorenzo Trento

    Lorenzo Trento

    12 Gennaio 2017 at 18:35 | #

    Premetto che il mio commento è puramente provocatorio
    Spero che oltre alla voglia di pararsi giustamente il culo le istituzioni abbiano voglia di portare a termine il lavoro eliminando il divieto nel momento in cui non ci sarà più questo grave rischio è il bollettino valanghe proporrà una situazione più consona alla pratica della montagna
    E spero anche che lo stesso bollettino venga fatto con professionalità e scienza e non solo per parare il culo al centro micologico e i suoi operatori

    Rispondi

    • Lorenzo Trento

      Lorenzo Trento

      12 Gennaio 2017 at 18:39 | #

      Perdonate gli errori grammaticali e lessicali, sono un somaro (in questo momento mi sto parando il culo anche io)

      Rispondi

      • Johnny D'Aloisio

        Johnny D'Aloisio

        12 Gennaio 2017 at 18:58 | #

        Lorenzo vai tranquillo, è giusto e hai fatto benissimo ad esprimere le tue considerazioni in merito.

        Rispondi

  • Mauro Apricena

    Mauro Apricena

    13 Gennaio 2017 at 11:50 | #

    La vedo male. L'ordinanza resterà per gran parte della stagione visto la neve che ha appena fatto e la neve che sembra debba ancora arrivare con le prossime perturbazioni, concentrate ancora sulla Majella.

    Rispondi

Lascia un commento

Esegui il login per commentare. Login opzionale Facebook o Twitter.

Stazioni invernali

  • La stazione invernale di Campo Felice

Itinerari Invernali

  • Valle Gentile -Toppe Vurgo

    Itinerario nella Riserva Naturale Monte Genzana e Alto Gizio. Cosigliato per ciaspole, sci alpinismo, sci escursionismo.

Water Sport Spot

Itinerari trekking

Italian Chinese (Simplified) English Russian