Italian Chinese (Simplified) English Russian

Majelletta We: novità stagione 014/015

Mercoledì, 29 Ottobre 2014

Majelletta We: novità stagione 014/015

Questa mattina nella bella cornice di Villa Estea a Torino di Sangro, la Mamma Rosa Funivie S.r.l. proprietaria del marchio Majelletta WE ha ufficialmente presentato le novità per la winter season 2014/2015. 

Lo staff della Majella, che ha già dimostrato la scorsa stagione importanti capacità organizzative, vuole ampliare la sua offerta turistica rivolgendo la giusta attenzione anche a quegli utenti che fino alla scorsa stagione hanno usufruito marginalmente dei servizi dedicati principalmente a sci e snowboard. La Mamma Rosa S.r.l. crede fortemente nella grande potenzialità di attrazione turistica del comprensorio che negli ultimi anni non è stato valorizzato perdendo molto gap con altre stazioni. Ora bisogna recuperare terreno ma le idee non mancano.

Durante la presentazione dell’Amministratore Francesco Iubatti, si è parlato di un incubatore di servizi rivolti ad un pubblico sempre più ampio. A partire da questa stagione sulla Majelletta non solo sci e snowboard. Tornerà lo sci di fondo, con il recuperò di vecchi tracciati e l’apertura di nuove piste. Spazio anche per sport più tecnici come lo snowkite che nella stazione avrà una scuola permanente con aula didattica e due campi esterni per la pratica. Troveranno spazio anche gli amanti delle ciaspole con percorsi a loro dedicati.

Tutto questo viene espresso in un unico concetto la montagna per tutti a tutti i livelli.

Rimane ancora confermato l’accordo di skipass unico con la società Marcantonio di Passolanciano, con un solo biglietto sarà possibile sciare dagli impianti della Majelletta a quelli di Passolanciano. (fatta esclusione per gli impianti della società Panorama S.r.l.)

Nella località quest’inverno saranno aperte altre due piste, una delle quali dedicata allo slalom per la gioia di scuole sci e sci club che potranno organizzare gare.

Per quanto riguarda gli impianti rimarrà tutto invariato, nella speranza che per la prossima stagione si possa concretizzare il progetto, già in cantiere, di una nuova e moderna seggiovia.

Era inevitabile ma dopo la nomination come miglior park del centro sud, per tutti gli appassionati del freestyle il piatto forte è che il We Jump Snowpark sarà ampliato con nuove strutture e linee che serviranno a far avvicinare altri appassionati anche da fuori regione. Quattro nuovi, validi è simpatici shaper sono stati ingaggiati dalla società per curare le strutture del nuovo park che comincerà a prendere forma con le prime vere nevicate invernali. Di seguito la simulazione 3D video del park.

 

Come arrivare

Lascia un commento

Esegui il login per commentare. Login opzionale Facebook o Twitter.

Stazioni invernali

  • La stazione invernale di Pescasseroli Monte Vitelle

Itinerari Invernali

Water Sport Spot

Itinerari trekking

Italian Chinese (Simplified) English Russian