Monte Camicia: due morti sulla parete nord

Giovedì, 21 Luglio 2016

Monte Camicia: due morti sulla parete nord

Ancora una tragedia sul Gran Sasso. Due amici e alpinisti hanno compiuto l’ultima ascesa della loro vita. Roberto Iannilli di Cerveteri e Luca D’Andrea sulmonese, stavano aprendo una nuova via alpinistica sulla parete nord del Monte Camicia, quando, per circostanze ancora da accertare sono precipitati nel vuoto fino ad arrivare quasi alla base della parete. 

Scattati subito i soccorsi, dalla stazione competente di Teramo, dopo che i familiari non avevano più ricevuto la chiamata di sicurezza stabilita per ieri sera. Giunti sul posto i medici del Soccorso Alpino non hanno potuto far altro che costatare il decesso dei due amici. Esperti e conosciuti nell'ambiente alpinistico nazionale, Roberto e Andrea avevano alle spalle numerose spedizioni e ascensioni in Italia e in giro per il mondo di cui l'ultima in Perù.

Come arrivare

Lascia un commento

Esegui il login per commentare. Login opzionale Facebook o Twitter.

Stazioni invernali

  • La stazione invernale di Scanno Monte Rotondo

Itinerari Invernali

  • Monte Rapina 2027 m

    Itinerario nel Parco Nazionale della Majella. Consigliato per sci alpinismo e snowboard backcoutry.

Snowpark Abruzzo

  • Panorama Park - Passolanciano

Itinerari trekking