Italian Chinese (Simplified) English Russian

Ancora neve sull'Appennino abruzzese

Giovedì, 26 Febbraio 2015

Ancora neve sull'Appennino abruzzese

Torna la neve su tutto l’Abruzzo montano a quote inferiori a 1000 m. Un febbraio così ricco di soddisfazioni in termini di precipitazioni nevose così costanti non si ricordava da almeno 10 anni. 

Anche se in maniera differente, tutte le località invernali della regione hanno beneficiato della perturbazione di origine sub polare che ha portato da 5 – 70/80 cm di neve fresca. Maggiormente interessate sono ovviamente tutte le località del versante adriatico: Prati di Tivo, Passolanciano, Majelletta, Prato Selva e Monte Piselli dove il nuovo manto caduto è di circa 50-80 cm. Ma anche le altre località sorridono, nell’Alto Sangro infatti sono caduti 40-50 preziosi cm.

Incrociando le dita e considerando che generalmente anche nel mese di marzo qualche bel fiocco arriva sempre, per la gioia di tutti gli appassionati della neve, la stagione invernale continuerà almeno per tutto il mese prossimo e in alcune località dove la coltre è decisamente alta anche oltre. Unica nota dolente sono le temperature mai veramente rigide in questi ultimi due giorni anche sotto la bufera.

Ora non rimane che aspettare il ritorno del sole per battezzare tutta la fresca caduta in queste ultime ore.

Lascia un commento

Esegui il login per commentare. Login opzionale Facebook o Twitter.

Stazioni invernali

  • La stazione invernale di Prato Selva

Itinerari Invernali

  • La Cascata della Morricana

    Itinerario invernale con le ciaspole sui Monti della Laga nell'omonimo Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Water Sport Spot

Itinerari trekking

Italian Chinese (Simplified) English Russian