Italian Chinese (Simplified) English Russian

MTB: Colle delle Vacche - Le Marane

Itinerario tra la Città di Sulmona e il Monte Morrone.

Descrizione itinerario

Difficoltà tecnica (salita/discesa): MC / MC (BC+ sentiero 6a)

Altri dati utili:
Km: 32
Dislivello: 1431
Altezza massima: 1382

Descrizione:
Il percorso si svolge tra Sulmona ed il versante del monte Morrone che domina la Valle Peligna.

Come arrivare:
Uscita Pratola Peligna- Sulmona della A25 e seguendo le indicazioni per Sulmona e/o Roccaraso sulla ss. 17.

Cartografia consigliata:
Montagne del Morrone – C.A.I. Sulmona 1:25000

Roadbook:
Si lascia Sulmona con direzione Pacentro, massima attenzione va prestata nell’attraversamento della ss17.
In località Le Marane si svolta a sx.
Si segue la strada fino ad arrivare in località le Casette (336 slm) e dopo pochi metri, superata una chiesa una chiesa sulla dx, in prossimità di una fontana di colore verde e di un evidente masso, si svolta a dx dove inizia il sentiero n.5 C.a.i.
Si segue il sentiero e percorsi c.a 3 Km si può ammirare sulla dx i ruderi del Castel dell’Orsa (652 slm), che sorge sull’omonimo colle.
Si continua l’ascesa tenendosi sempre lungo il sentiero n.5 che, dopo altri 7 Km, arriva al rifugio posto in località Colle delle Vacche (1112 slm) dove è possibile sostare.
Si prosegue sempre sul sentiero n.5 fino a quando si trova la variante 6a.
Quì inizia il sentiero, all’interno del bosco (a tratti non pedalabile per gli alberi caduti) che attraversa le località dell’Occhio Bianco (foto 1) e la Valle dell’Inferno (foto 2), dove è necessaria la massima prudenza in quanto si tratta di un st con fronte valle scoperto /Bc+. Si arriva così in località Le Vicenne (1380 slm), così chiamata perchè vi si avvicendavano le greggi, quì si trova un ampia fonte (foto 3).
Si prosegue lungo il sentiero 6a, che diventa più semplice e pedalabile, fino a quando, all’uscita del bosco, si arriva in una piana (foto 4) dove troviamo segnalato e ben visibile il percorso che scende verso Le Marane.
Arrivati in prossimità di una chiesa si svolta a sx, lungo la via asfaltata che ci riporta al punto di partenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Esegui il login per commentare. Login opzionale Facebook o Twitter.

Stazioni invernali

  • La stazione invernale di Pescasseroli Monte Vitelle

Itinerari Invernali

  • Valle Gentile -Toppe Vurgo

    Itinerario nella Riserva Naturale Monte Genzana e Alto Gizio. Cosigliato per ciaspole, sci alpinismo, sci escursionismo.

Water Sport Spot

Itinerari trekking

Italian Chinese (Simplified) English Russian